La squadra di SEL in Turchia per le consegne a team e fornitori dell’MXGP

Turin – September 5, 2019

 

 

70 casse contenenti motociclette da corsa e attrezzatura sportiva, 1 rimorchio Pirelli interamente equipaggiato e circa 24 fusti di carburante appartenenti ai team del Campionato Mondiale di Motocross FIM e ai suoi fornitori sono stati consegnati tutti insieme oggi e secondo le tempistiche previste presso l’Afyon Motor Sports Center, in Turchia, per il penultimo evento della stagione MXGP, che avrà luogo questo sabato e domenica a Merkez/Afyonkarahisar.

 

Il carico, del peso di 35000 kg solo per quanto riguarda le casse, è stato ritirato la scorsa settimana dalla squadra di SEL presso le sedi dei team e dei fornitori presenti in tutta Europa e trasportato al punto di raccolta di Sito Interporto a Torino, in Italia, per essere poi caricato sui camion aventi come destinazione la Turchia. Solo i fusti del carburante sono stati spediti per via aerea.

 

35 sono i team e i fornitori che saranno serviti in questo GP, che vedrà protagoniste le gare di MXGP, MX2, WMX ed EMX.

 

Il team di SEL coordina tutti i servizi di trasporto in Europa e dall’Europa alla Turchia, le operazioni in entrata nel paese extra UE, lo scarico e la distribuzione in circuito e il ritiro delle casse dopo la conclusione dell’evento.

 

Solo le casse dei team che hanno preso parte alle gare femminili e a quelle europee verranno immediatamente rispedite in Europa per via terra e consegnate presso le sedi dei team.

 

Tutto il resto verrà spostato a Shanghai, in Cina, per l’ultimo evento della stagione.

 

“Questo è stato un viaggio complicato da organizzare dal punto di vista logistico, in particolare con le due gare in Turchia e in Cina a una settimana di distanza, quindi non c’era possibilità di errori o ritardi.
Il team di SEL sarà presente in circuito e all’aeroporto di Istanbul proprio per mantenere tutto sotto il massimo controllo, in modo che la spedizione venga consegnata giovedì 12 a Shanghai per l’ultima gara del campionato. ”- ha dichiarato Roberto Borio, Senior Project Manager.