Missione porta a termine con successo per le Universiadi di Napoli 2019

Torino – 17 settembre 2019

 

 

Sono ormai passati due mesi dalla conclusione della XXX Universiade Estiva di Napoli 2019, evento che ha contribuito al rilancio dell’immagine di Napoli e della Campania a livello internazionale, in particolare agli occhi di pubblico, atleti, stampa e addetti ai lavori.

 

118 sono stati i paesi partecipanti, 8.000 gli atleti.

 

Molti i momenti da ricordare per le gare entusiasmanti, per le spettacolari cerimonie di apertura e chiusura, per l’incredibile risposta del pubblico, che ha superato ogni previsione (300.000 spettatori), per gli incredibili risultati dell’Italia, 6° nel medagliere generale, totalizzando 44 medaglie, di cui 15 ori, 13 argenti e 16 bronzi.

 

Le Universiadi lasciano una grande eredità a Napoli e alla Campania: una rinnovata vocazione turistica (più di 40.000 durante i giorni dell’evento); impianti sportivi interamente ristrutturati e ammodernati (70 disseminati in 21 comuni di 5 province); un movimento sportivo accresciuto e potenziato; competenze organizzative di qualità per la gestione di grandi eventi multi sportivi e complessi.

 

La macchina organizzativa si è avvalsa di molte professionalità di settore e di aziende esterne specializzate che hanno fornito servizi fondamentali per la riuscita dell’evento.

 

Tra queste ha avuto un ruolo importate SEL, che in qualità di fornitore ufficiale dei servizi di trasporto persone, ha messo in campo una flotta, a conti fatti, di più di 300 autobus (tra minibus, interurbani e gran turismo), 500 autisti e 30 risorse di staff.

 

3 sono state le provincie collegate con le strutture di gara e non: Napoli, Salerno e Caserta. 260 le tratte di collegamento. Più di 70 le venue raggiunte di cui più di 30 quelle competitive. 22 i giorni di attività. 16 le ore giornaliere di servizio (7-23). 24 ore quelle per le prestazioni aggiuntive fornite in aeroporto.

 

É stata una bella sfida per SEL, che tassello dopo tassello ha organizzato l’attività, occupandosi di ogni singolo aspetto del servizio, interfacciandosi con il comitato organizzatore, individuando le locations più idonee, contrattualizzato i fornitori e selezionando una squadra di più di 30 giovani e efficienti collaboratori.

 

Diversi sono stati i fattori di difficoltà affrontati: un comitato partito in ritardo, numeri previsti diversi dai reali, molto più grandi, la molteplicità degli interlocutori, una città bella ma complessa, il traffico caotico, le corsie riservate costantemente occupate, le grandi distanze in alcuni casi e collegamenti stradali non sempre efficienti.

 

Grazie al lavoro di squadra, alla buona organizzazione, al coordinamento e alla voglia di fare, tutte le criticità e gli imprevisti sono stati gestiti e risolti in modo positivo ed efficace.
Nulla è stato lasciato al caso.

 

Il team di SEL è soddisfatto dei brillanti risultati raggiunti, perchè tutti i servizi necessari al trasporto di quasi 8000 atleti, tecnici nazionali e internazionali, media, volontari sono stati garantiti lungo tutto il periodo dell’evento in modo puntuale.

 

Questa sfida, difficile e stimolante, per la complessità del progetto e del territorio in cui si è svolta, è stata sicuramente vinta da SEL.

 

Abbiamo dimostrato di essere fornitori affidabili e competenti, capaci di operare in contesti variegati e multiformi, dove oltre all’indiscussa preparazione e professionalità delle risorse sono necessari grande forza, determinazione e molta passione.

 

Riviviamo i migliori momenti delle Universiadi di Napoli 2019 con questo video! Clicca qui per guardare.

 

SEL, we move passion, we move sport!